Croce Bianca Orbassano rinnova il certificato di qualità

Pocket

La Croce Bianca Orbassano, associata Anpas, il 27 gennaio 2018, grazie alla verifica periodica effettuata dalla società Globe Srl ha ottenuto il rinnovo  del Certificato Sistema Qualità UNI EN ISO 9001:2015.

Il presidente della Croce Bianca Orbassano, Luigi Negroni: «La Croce Bianca di Orbassano continua a credere nell’importanza di questa procedura, dove ogni attività dell’Associazione deve seguire un preciso percorso standardizzato. Con l’avvio dei decreti attuativi della nuova legge sul Terzo settore, improntata sulla trasparenza e tracciabilità dei diversi processi, tali procedure diverranno obbligatorie. Oggi la Croce Bianca è in una situazione in cui quasi tutti gli adempimenti richiesti dal codice etico, parte fondamentale della riforma del mondo del volontariato, sono assolti. Crediamo che i servizi offerti alla cittadinanza debbano rivestire carattere di “qualità”, privilegiando la dimensione volontaristica a quella aziendalista. Mettiamo sempre al centro la persona, sia essa utente o esecutrice del servizio. I monitoraggi sul grado di soddisfazione confermano questa politica. La responsabile delle procedure, Samantha Ferrari con l’aiuto del consigliere Marco Grechi eseguono periodicamente controlli sullo stato di avanzamento degli obiettivi prefissati, andando a correggere eventuali criticità. Un impegno gravoso che richiede costante osservazione sempre e comunque nell’ottica della qualità, nella tracciabilità e soprattutto nella trasparenza. La Croce Bianca di Orbassano ottiene per la prima volta la certificazione già nel 2002 e da allora si dota degli standard sempre più recenti nella gestione del sistema di controllo qualitativo».

La Croce Bianca Orbassano può contare sull’impegno di 265 volontari, di cui 98 donne, e 12 dipendenti grazie ai quali annualmente svolge oltre13mila servizi. Si tratta di trasporti in emergenza-urgenza 118, servizi socio sanitari, assistenza a eventi e manifestazioni con una percorrenza di circa 328mila chilometri.

L’Anpas Comitato Regionale Piemonte rappresenta 78 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 9.471 volontari (di cui 3.430 donne), 6.635 soci sostenitori e 377 dipendenti. Nel corso dell’ultimo anno le associate Anpas del Piemonte hanno svolto 432mila servizi con una percorrenza complessiva di circa 14 milioni di chilometri utilizzando 382 autoambulanze, 172 automezzi per il trasporto disabili, 223 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile.

Grugliasco (To), 30 gennaio 2018

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS – Comitato Regionale Piemonte; Tel. 011-4038090; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it,  www.anpas.piemonte.it.