Assemblea Nazionale Pubbliche Assistenze Anpas: Salerno, 26-27 maggio 2018

Pocket

Si svolgerà wabato 26 e domenica 27 maggio 2018a Salerno  l’Assemblea Nazionale delle Pubbliche Assistenze Anpas presso il Mediterranea hotel & congress center. Essendo il 2018 anno di rinnovo degli organismi nazionali di Anpas, l’iniziativa presenta alcune novità: non sarà soltanto la tradizionale Assemblea ordinaria (perl’approvazione dei bilanci economici e sociale) ma un evento residenziale articolato in due giornate (tutto il sabato e la mattina della domenica) con ampi momenti diconfronto, in plenaria e in gruppi di lavoro.
Tema della Assemblea il  futuro di Anpas e delle Pubbliche Assistenze anche alla luce dei cambiamenti che dovremmo apportare alla nostra organizzazione a seguito della riforma del terzo settore. L’obiettivo dell’Assemblea, che segue la Conferenza di Organizzazione (Bologna, 24/25 marzo), è quello di definire una bozza di documento precongressuale che dovrà essere approvato dal Consiglio nazionale di giugno e che sarà alla base del dibattito nelle Assemblee regionali che precederanno il 53° Congresso nazionale.
In occasione dell’iniziativa si svolgerà anche l’evento finanel del progetto PAC – pubbliche assistenze aperte al cambiamento, realizzato da Anpas con la collaborazione dei Comitati regionali Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, e col contributo della Fondazione con il Sud. Sarà quindi un’occasione di condivisione del lavoro svolto per i 4 assi progettuali (Accoglienza dei Volontari nelle Associazioni, Privacy e Social media, Legge 231/2001, Organizzazione eventi), che apriremo anche ad altre realtà del Terzo Settore.

Per la partecipazione all’Assemblea nazionale è NECESSARIO trasmettere il FOGLIO DELEGA alla Segreteria nazionale (email:m.pucci@anpas.org; fax 055/37.50.02) entro il 21 maggio 2018 e consegnare gli originali in sede di Assemblea alla Commissione Verifica Poteri che sarà aperta il sabato dalle 8.30 alle 13 e la domenica dalle ore 8 alle ore 10. Ogni Associazione, purché in regola col tesseramento nazionale, può partecipare con un DELEGATO. Anche nel caso all’Assemblea intervenga il presidente dell’Associazione è necessario inviare il foglio delega. Ogni volontario, non può rappresentare più di un’Associazione in Assemblea.


Documenti