Incidente ferroviario a Caluso: l’intervento di Anpas

Pocket

Concluso questa mattina, con l’assistenza sanitaria durante la bonifica della zona da parte dei Vigili del Fuoco, l’intervento dei volontari Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) nella maxiemergenza dovuta all’incidente ferroviario del 23 maggio, con deragliamento di più vagoni presso la frazione Arè di Caluso.
Nel grave incidente, avvenuto dopo le 23.20 sulla linea ferroviaria Torino-Chivasso-Ivrea, che ha coinvolto anche un tir all’altezza passaggio a livello, hanno perso la vita due persone e altre 23 sono rimaste ferite.

La Croce Verde Torino, prontamente allertata, ha immediatamente attivato la maxiemergenza secondo le procedure interne, mettendo a disposizione quattro ambulanze di base per il trasposto del personale sanitario sul luogo dell’evento e partecipando alle operazioni di soccorso.
In totale sono intervenute sul posto nove ambulanze di Croce Verde Torino, di cui una della sezione di Ciriè, due ambulanze dei Volontari del Soccorso Sud Canavese di Caluso, un posto medico avanzato messo a disposizione da Croce Verde Torino, con operatori del Nucleo di Protezione Civile e circa 40 volontari delle due Pubbliche Assistenze Anpas.

Andrea Bonizzoli, presidente Anpas Piemonte: «A nome di Anpas esprimo cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime e auguro una pronta guarigione alle persone ferite nell’incidente ferroviario. Ringrazio di cuore tutti i volontari che, con grande professionalità, si sono alternati nei soccorsi, nel trasporto dei feriti e, ancora in queste ultime ore, prestando continuità di assistenza durante i lavori di bonifica».

L’Anpas Comitato Regionale Piemonte rappresenta 78 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 9.379 volontari (di cui 3.447 donne), 6.259 soci sostenitori, 407 dipendenti. Nel corso dell’ultimo anno le associate Anpas del Piemonte hanno svolto 462mila servizi con una percorrenza complessiva di oltre 15milioni di chilometri utilizzando 404 autoambulanze, 188 automezzi per il trasporto disabili, 227 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni.

Grugliasco (To), 25 maggio 2018

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS -Comitato Regionale Piemonte; tel. 011-4038090; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it, www.anpas.piemonte.it