Giro: ambulanze e 300 volontari Anpas nelle tappe del cuneese, pinerolese, in Valle Orco da Locana a Ceresole ed eporediese

Pocket

Le associazioni Anpas del Piemonte hanno garantito, dal 23 al 26 maggio, l’assistenza sanitaria al Giro d’Italia con ambulanze e squadre di volontari soccorritori a piedi, per la tappa 12ª da Cuneo a Pinerolo, tappa 13ª da Pinerolo a Ceresole Reale (Lago Serrù), e tappa 15ª da Ivrea a Como. Anpas Piemonte, in collaborazione con il Servizio di emergenza sanitaria 118 e con i Comuni coinvolti, ha impegnato nelle tre giornate del Giro 36 ambulanze, fra mezzi di soccorso di base e mezzi avanzati con personale medico e infermieristico a bordo, e circa 300 volontari soccorritori.

Andrea Bonizzoli, presidente Anpas Piemonte: «Grande impegno delle associazioni Anpas nelle tappe piemontesi del Giro d’Italia. Ringraziamo tutti i volontari che, come sempre, hanno dimostrato massima preparazione e professionalità nella gestione dei grandi eventi. Grazie anche alle associazioni che hanno dato la loro disponibilità e che, continuando a mantenere tutto l’ordinario dei loro servizi sui diversi territori, hanno risposto alle richieste di potenziamento arrivate dal Servizio di emergenza sanitaria 118 e dai sindaci dei Comuni, sede di partenza e di arrivo o anche solo di passaggio del Giro».

 Le Pubbliche Assistenze Anpas del Piemonte coinvolte nel 102° Giro d’Italia sono state: Croce Verde Saluzzo, Croce Verde Bagnolo Piemonte, Croce Verde Pinerolo, Croce Verde Porte, Croce Verde Cumiana, Croce Verde Cavour, Croce Verde Bricherasio, Croce Verde Perosa Argentina, Croce Bianca Volpianese, Croce Verde Bessolese, Croce Verde del Canavese, Croce Bianca del Canavese, Ivrea Soccorso (sponsor tecnico del Comitato Ivrea in Rosa), Vasc Caravino, Vssc Caluso, Volontari del Soccorso di Ceresole e Noasca, Volontari Ambulanza Verolengo, Vapc Cigliano con i volontari di Villareggia.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 10 sezioni distaccate, 9.785 volontari (di cui 3.611donne), 6.403 soci, 447 dipendenti, di cui 55 amministrativi che, con 415 autoambulanze, 206 automezzi per il trasporto di persone disabili, 224 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 4 imbarcazioni, svolgono annualmente 479.221 servizi con una percorrenza complessiva di quasi 16 milioni di chilometri.

 

Grugliasco (To), 27 maggio 2019

 

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS – Comitato Regionale Piemonte, Tel. 011-4038090; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.itwww.anpas.piemonte.it.