Anpas ai World Masters Games Torino 2013

Pocket

La macchina dell’assistenza sanitaria ai World Masters Games Torino 2013 è in piena attività. La rete di protezione e sicurezza per atleti e spettatori è saldamente ancorata alle strutture del Sistema emergenza urgenza 118 del Piemonte.
Anpas, attraverso le sue associate, sta assicurando insieme ad altre organizzazioni di volontariato la copertura sanitaria all’evento sportivo di portata internazionale in programma dal 2 all’11 agosto.

Per l’intera durata dei World Masters Games Anpas metterà a disposizione 156 volontari soccorritori e 76 ambulanze di 18 Pubbliche Assistenze del Piemonte, distribuiti nei diversi siti di gara e pronti a intervenire in caso di necessità.

Il direttore di Anpas Piemonte, Riccardo Anselmino, che si sta occupando del reperimento e coordinamento delle risorse, ha espresso un sincero ringraziamento alle associazioni che hanno dato la loro disponibilità e a tutti i volontari che stanno supportando l’Anpas in questa nuova avventura in un mese, quale è agosto, già di per sé critico nella gestione dei servizi.

Croce Verde Torino che ha vigilato sulla cerimonia di apertura e sarà impegnata anche durante quella di chiusura, garantisce l’assistenza sanitaria alle gare di atletica leggera, duathlon e ciclismo che si tengono al parco del Valentino e alle competizioni di taekwondo al PalaMirafiori. Croce Verde Torino svolge anche servizio insieme a Croce Verde Cumiana e Croce Verde Asti allo Sport City di corso Dante per l’assistenza allo squash.

La Squadra Nautica di Salvamento di Verbania è allo Stadio Olimpico per il tiro con l’arco e al Palanuoto – insieme a Croce Verde Pinerolo, Croce Bianca Rivalta, Croce Verde Cumiana e alla Pubblica Assistenza Sauze d’Oulx – per il nuoto.
La Croce Bianca Rivalta presta assistenza anche alle gare di canoe-polo, mentre del canoe-kayak sul Po se ne occupano la Croce Bianca Fossano e il Gruppo Volontari del Soccorso Clavesana. Le gare di canoe-kayak e di canottaggio sul Lago di Candia sono affidate ai Volontari Soccorso Sud Canavese di Caluso che provvedono anche al ciclismo a San Francesco al Campo. Al canoe-kayak che si svolge a Ivrea ci pensa la Pubblica Assistenza Ivrea Soccorso.

Le competizioni di badminton in programma allo Stadio del Ghiaccio sono affidate alla Croce Bianca di Orbassano e il basket alle Pubbliche Assistenze di Sauze d’Oulx e di San Maurizio d’Opaglio. La Pubblica Assistenza Cusio Sud Ovest di San Maurizio d’Opaglio garantisce la copertura anche sul Lago d’Orta per le gare di vela.

Gruppo Volontari Ambulanza Verolengo, Croce Verde Arquata Scrivia, Croce Verde Porte, Croce Bianca Ormea e Volontari del Soccorso Dogliani assicurano l’assistenza sanitaria alle gare di beach volley che si svolgono in via Ventimiglia. Volontari della Croce Verde Porte prestano servizio anche al centro accrediti di Torino Esposizioni.

L’Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 11 sezioni distaccate, 9.140 militi (di cui 3.252 donne) e 350 dipendenti che, con 391 autoambulanze, 137 automezzi per il trasporto disabili, 210 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 5 imbarcazioni e 23 unità cinofile svolgono annualmente 406.477 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 13 milioni di chilometri.

Grugliasco (To), 6 agosto 2013

atleti_wmg wmg

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS Comitato Regionale Piemonte
Mob. 334-6237861; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it