Oltre 2mila servizi per i Volontari del Soccorso di Clavesana e ora si punta sulla formazione. Premiati i volontari con più anni di anzianità in associazione

Pocket

L’associazione Anpas Gruppo Volontari del Soccorso “Carrù, Farigliano, Piozzo” di Clavesana traccia un bilancio delle attività svolte nel 2013. Nell’ultimo anno i Volontari del Soccorso hanno effettuato oltre 2mila servizi. Si tratta di trasporti in emergenza 118; di servizi ordinari a mezzo ambulanza quali dialisi e terapie; trasporti interospedalieri; assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni; accompagnamento per visite e terapie con mezzi attrezzati al trasporto disabili e interventi di protezione civile.

Il presidente del Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana, Maurizio Arnaldi, ha espresso alcune considerazioni sull’anno appena trascorso: «Abbiamo terminato – spiega Arnaldi – i lavori di ristrutturazione e adeguamento della sede, l’abbiamo resa funzionale alle necessità dell’associazione e dei volontari. Il bilancio preventivo è positivo, abbiamo avuto una diminuzione dei servizi in convenzione Asl, mentre gli interventi in emergenza 118 sono rimasti costanti. L’obiettivo principale che ci siamo posti per il 2014 è rafforzare l’ambito della formazione soprattutto per quel che riguarda l’abilitazione dei volontari all’utilizzo del defibrillatore semi automatico esterno. Al momento l’Anpas Comitato Regionale del Piemonte ha istruito e certificato circa 60 nostri soccorritori all’uso del dae. Desidero inoltre ringraziare l’associazione “I Brav’Om” di Carrù – conclude Maurizio Arnaldi – per la sensibilità e generosità dimostrate attraverso la donazione di un defibrillatore per l’ambulanza dei Volontari del Soccorso di Clavesana. Il dae è uno strumento importantissimo per un efficace e tempestivo soccorso delle persone in arresto cardiaco».

Il Gruppo Volontari del Soccorso “Carrù, Farigliano, Piozzo” di Clavesana ha recentemente concluso un corso per soccorritori 118. Una ventina di nuovi volontari hanno superato l’esame e stanno svolgendo il tirocinio pratico protetto a bordo delle ambulanze di base dell’associazione.
La Pubblica Assistenza di Clavesana ha colto infine l’occasione dell’assemblea di dicembre per ribadire quanto i volontari siano una risorsa fondamentale, premiando i militi con maggiori anni di servizio attivo.
Benemerenza per i 20 anni di servizio sono andati a Lorenzo Filippi e Giacomo Pepino. Riconoscimenti a Marcella Achino e Fiorenzo Torta per i 15 anni di servizio.

Premiati anche Giancarlo Albesiano, Silvia Boffa, Mario Cappellino, Elisa Cardone, Stefano Ferrero, Massimo Gallo, Daniele Isaia, Mario Musso, Marco Parolin, Sara Ravera, Vittorio Rossi, Mariarita Sperati, Dario Taricco, Fabio Taricco e Riccardo Tomatis per i 10 anni.

A Diego Barberis, Giampiero Cannas, Veronica Carletto, Fabiola Fabiani, Simone Facelli, Maria Teresa Filippi, Daniela Fiori, Franco Ghigliano, Francesco Lombardo, Gabriele Mucelli, Ezio Occelli, Elio Spinardi, Giuseppe Tealdi e Luca Viara sono andate le benemerenze per i 5 anni di servizio.

Il Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana ha sempre bisogno di nuovi volontari e lancia un appello ai cittadini non solo di Carrù, Farigliano, Piozzo e Clavesana, ma anche a quelli dei comuni limitrofi a rendersi disponibili e donare qualche ora di tempo per aiutare gli altri.
Per informazioni e adesioni contattare il Gruppo Volontari del Soccorso ai numeri 0173-750880 e 345-3069254; e-mail info@gvsa.it; www.gvsa.it oppure presso la sede di Clavesana in corso Vittorio Olcese 3/A.

L’Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 11 sezioni distaccate, 9.140 militi (di cui 3.252 donne) e 350 dipendenti che, con 391 autoambulanze, 137 automezzi per il trasporto disabili, 210 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 5 imbarcazioni e 23 unità cinofile svolgono annualmente 406.477 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 13 milioni di chilometri.

Grugliasco (To), 29 gennaio 2014

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS – Comitato Regionale Piemonte, Tel. 011-4038090 – Fax 011-4114599; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it, www.anpas.piemonte.it