La Croce Verde Ovadese Onlus acquista una nuova ambulanza

Pocket

Si arricchisce l’autoparco della Pubblica Assistenza Anpas Croce Verde Ovadese onlus. Sarà infatti disponibile nelle prossime settimane l’ultimo mezzo acquistato dall’ente di largo 11 gennaio. Si tratti di un’ambulanza, un Fiat Ducato che sarà utilizzata per il soccorso dei pazienti dell’Ovadese. L’investimento complessivo, tra acquisto e allestimento, è stato di 70 mila euro circa.

ovadaIl mezzo sarà contrassegnato con il numero “76”. “L’acquisto era programmato da un certo periodo – spiega il presidente dell’ente, cav. Giuseppe Barisionenel quadro del continuo rinnovamento che ci permette di essere in regola con i dettami in fatto di anzianità e chilometri percorsi dei nostri mezzi. Ancora di più conta poter assicurare ai nostri pazienti un trasporto tempestivo e sicuro”. Proprio l’allestimento curato da Ambitalia, altamente innovativo nella distribuzione degli spazi, permette massima libertà di manovra agli operatori, non perdendo di vista il confort del paziente.

La cerimonia di inaugurazione della “76” è prevista per domenica 22 giugno, nel corso dell’annuale festa gastronomica, quest’anno in programma dal 20 al 23. Il mezzo sarà intitolato ad Attilio Pesce e Tina “Nucci” Pesce. “Quest’ultima – prosegue Barisione – per seguire la volontà del fratello, cittadino ovadese molto sensibile rispetto all’attività portata avanti dall’ente, ha donato alla Croce Verde un appartamento situato in via Galliera. L’ente ha risposto conferendo ai due la qualifica di soci benefattori”. La delibera necessaria per il provvedimento è stata di fatto l’ultimo provvedimento dell’attuale direttivo giunto alla naturale scadenza dei due anni. Il prossimo 18 maggio sono infatti in programma le elezioni per il rinnovo.

Per ulteriori informazioni – Edoardo Schettino: 338.72.54.970
Per informazione sull’autoparco della Croce Verde: http://www.croceverdeovadese.it/veicoli-di-emergenza/

7 maggio 2014