Andos, Pubblica Assistenza Anpas Croce Verde Torino e Rete Oncologica del Piemonte insieme per “Ottobre Rosa”

Pocket
Sabato 11 ottobre – Torino, piazza San Carlo, dalle 10 alle 19

loghi_ottobre_rosa

In occasione dell’“Ottobre Rosa”, mese internazionale per la promozione della prevenzione del tumore al seno, il Comitato di Torino dell’Andos Onlus (Associazione nazionale donne operate al seno), la Pubblica Assistenza Anpas Croce Verde Torino e la Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta organizzano sabato 11 ottobre, a Torino in piazza San Carlo, dalle 10 alle 19, un’intera giornata volta a promuovere una corretta informazione sul tumore al seno e sull’importanza dei programmi di screening per una diagnosi precoce della malattia. L’apertura ufficiale si terrà alle 10.30 alla presenza del sindaco di Torino, Piero Fassino e dell’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta.

Gli studi di settore riportano un costante incremento dei nuovi casi di tumore al seno insieme a una continua riduzione dell’età d’insorgenza. Esso rappresenta il tumore più frequentemente diagnosticato nella donna e in particolare nella fascia di età tra 0 e 49 anni in cui costituisce il 41% contro il 35% nella fascia d’età tra i 50 e i 69 e il 21% oltre i 70 anni.

Sebbene negli ultimi anni si sia registrata una costante e progressiva diminuzione della mortalità, con una sopravvivenza globale a 10 anni, attualmente, superiore all’80%, attribuibile a una maggiore sensibilità e anticipazione diagnostica, oltre che ai progressi terapeutici, il cancro della mammella rimane ancora molto diffuso. Solo in Piemonte ogni anno sono circa 3.323 i nuovi casi con circa 816 decessi.

In piazza San Carlo verrà allestita un’area di accoglienza con uno stand attrezzato, tende da campo e ambulatori con personale competente e debitamente formato per consentire, nel rispetto della privacy, colloqui con personale medico specialistico e infermieristico. Saranno presenti, oltre alle volontarie dell’Andos e della Croce Verde Torino, radiologi, chirurghi, oncologi e dietologi.

Verranno fornite informazioni sulla prevenzione e l’importanza di un’adeguata anticipazione diagnostica per una migliore qualità della vita e una più lunga sopravvivenza, grazie a una regolare e costante adesione ai programmi di screening mammografico. Inoltre volontarie di Andos Onlus e Croce Verde Torino distribuiranno opuscoli sui percorsi diagnostici e sulle modalità d’insorgenza del tumore al seno focalizzando l’attenzione sui fattori di rischio come familiarità, abitudini, genetica.

Personale specialistico spiegherà al pubblico il funzionamento di un mammografo mobile corredato di ecografo per completare l’azione di sensibilizzazione sulla prevenzione.

Fulvia Pedani, medico oncologo presso la Città della Salute di Torino, coordinatrice nazionale Andos Onlus e presidente del Comitato di Torino: «Il tumore della mammella nonostante i progressi terapeutici e una nuova sensibilità sociale alla prevenzione rimane il big killer numero uno delle donne. Per migliorare i dati occorre puntare oltre che sulla ricerca medica anche sulla promozione di corretti stili di vita sia dal punto di vista alimentare sia in riferimento a un’adeguata attività fisica. Perciò abbiamo promosso questa giornata con le volontarie della Croce Verde Torino e personale medico specialistico più direttamente coinvolto nella lotta al tumore alla mammella. Speriamo così di fornire alla cittadinanza tutte le informazioni mediche utili a ridurre i rischi oltre a indicazioni su uno stile di vita salutare che possa cooperare nella prevenzione dei tumori al seno evitando tra l’altro l’insorgenza della cosiddetta sindrome metabolica. Un esempio è la proposta della danza come alternativa di attività fisica, utile a migliorare la coordinazione e la resistenza contribuendo alla riduzione del peso corporeo e dello stress in modo piacevole e armonico. Per ricordare l’importanza della prevenzione, in sintonia con quanto avviene nel resto del mondo, in occasione di questa importante manifestazione abbiamo fatto richiesta di illuminare di rosa la Mole Antonelliana, monumento simbolo della nostra città».

L’evento ha ottenuto il patrocinio e il supporto di Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Città di Torino, Cpo Piemonte (Centro di riferimento per l’epidemiologia e la prevenzione oncologica in Piemonte), Asl To4 e Aiom Regione Piemonte e Valle d’Aosta (Associazione italiana di oncologia medica). Alla manifestazione dell’11 ottobre parteciperanno anche le associazioni territoriali di volontariato che condividono con Andos Onlus la lotta contro il cancro del seno RaVi, Gados e Salute Donna.

Si ringrazia per il supporto Mole Cola, Lions, Iren, i gruppi di danza  Associazione Vampa De  Lumera e Gruppo Teatrale I Melannurca, il Soprano Paola Depanis e la Violinista Tania Iorio Khodzhayeva.

 

Grugliasco (To), 8 ottobre 2014

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS – Comitato Regionale Piemonte. Mob. 334-6237861 Tel. 011-4038090 – Fax 011-4114599; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it