Ambulanza del Vergante inaugura il nuovo mezzo per i servizi socio assistenziali

Pocket

Un nuovo automezzo per i Volontari Ambulanza del Vergante acquistato grazie al contributo del 5 per mille. Il mezzo, destinato al potenziamento sul territorio dei servizi socio assistenziali, è stato intitolato alla memoria del volontario “Carlo Mo”.

La cerimonia di inaugurazione si terrà domenica 23 novembre, alle ore 12 presso la chiesa parrocchiale di Nebbiuno alla presenza della famiglia Mo, dopo la funzione religiosa in ricordo dei volontari defunti.

«Puntiamo molto sui servizi sociali – spiega il presidente dell’Ambulanza del Vergante, Daniele Giaimeprestando sempre molta attenzione anche ai trasporti in emergenza 118 e investendo soprattutto sulla formazione. Abbiamo da poco svolto un corso per i nuovi volontari sul servizio di accompagnamento con relazione di aiuto. Il nuovo mezzo, che va a integrare il nostro parco macchine con sei mezzi per il trasporto e quattro ambulanze, è stato acquistato grazie ai cittadini, segno di tangibile generosità e di apprezzamento verso la nostra associazione. Abbiamo voluto intitolare il nuovo mezzo per i servizi socio sanitari all’amico e volontario Carlo Mo, da poco mancato, che tanto ha fatto per il nostro gruppo di volontari. Un sentito ringraziamento anche alla Signora Savoini, titolare dell’Auto Arona, che si è prodigata per l’acquisto dell’autoveicolo e ha donato le livree del mezzo».

Il Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante, aderente all’Anpas, si avvale dell’impegno di 142 volontari e quattro dipendenti. Nel 2013 la Pubblica Assistenza di Nebbiuno ha svolto 5.438 servizi, divisi fra emergenza 118, trasporto infermi e servizi socio-assistenziali.

L’Ambulanza del Vergante è presente 24 ore su 24 per il servizio di emergenza 118 nella zona del Vergante e in quelle limitrofe e ha in dotazione quattro defibrillatori semiautomatici esterni, uno in sede e tre sui mezzi utilizzati.

L’Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 11 sezioni distaccate, 9.327 militi (di cui 3.227 donne) e 359 dipendenti che, con 389 autoambulanze, 138 automezzi per il trasporto disabili, 231 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 4 imbarcazioni e 26 unità cinofile svolgono annualmente 406.084 servizi con una percorrenza complessiva di 13,5 milioni di chilometri.

Grugliasco (To), 17 novembre 2014

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS – Comitato Regionale Piemonte. Mob. 334-6237861 Tel. 011-4038090 – Fax 011-4114599; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it