Covid-19: Croce Bianca Ceva aderisce al progetto di educazione sanitaria nelle scuole di Fondazione Crc

Croce Bianca Ceva

Questa mattina, 14 settembre, i volontari della Croce Bianca di Ceva hanno rilevato la temperatura corporea degli studenti all’ingresso dell’Istituto di Istruzione Superiore Baruffi di Ceva.

Con la partenza dell’anno scolastico ha preso il via un nuovo progetto sperimentale di sensibilizzazione sanitaria promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo in collaborazione con la Regione Piemonte, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Cuneo e in partenariato con gli Istituti scolastici provinciali, Croce Bianca di Ceva, Croce Rossa e Misericordia della provincia di Cuneo.

La Fondazione Crc ha acquistato una partita consistente di termometri a infrarossi che sono stati messi a disposizione dei volontari di Croce Bianca di Ceva, Croce Rossa e Misericordia della provincia di Cuneo per la misurazione della temperatura corporea, su base volontaria, dei ragazzi e ragazze in ingresso a scuola.

Progetto di educazione sanitaria nelle scuole di Fondazione Crc

L’obiettivo del progetto − condiviso anche con Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo, Asl Cn1 e Asl Cn2 − è garantire un supporto aggiuntivo alle misure di prevenzione del contagio da Covid-19, regolate dai protocolli previsti a livello nazionale e dai regolamenti scolastici sottoscritti dalle famiglie degli alunni, in modo da tenere alta l’attenzione sull’importanza di misurare la temperatura ed evitare possibili contagi all’interno delle scuole.

Le misurazioni della temperatura corporea avverranno dal 14 settembre al 30 ottobre all’ingresso delle scuole che aderiranno all’iniziativa, inserendo questa opportunità sperimentale tra le azioni già predisposte come procedure preventive per contrastare l’epidemia provocata dal Covid-19. La Croce Bianca di Ceva ha aderito da subito, con entusiasmo, al progetto mettendosi a disposizione delle comunità per la ripartenza in sicurezza delle scuole.

Per aderire al progetto gli istituti scolastici possono compilare il form al link https://fondazionecrc.typeform.com/to/k6KziNMQ allegando l’autodichiarazione del dirigente scolastico firmata, oppure prendere contatto diretto con Croce Bianca Ceva, Croce Rossa e Misericordia della provincia di Cuneo.

La Croce Bianca di Ceva, associata Anpas, può contare sull’impegno di 83 volontari grazie ai quali nell’ultimo anno ha svolto oltre 7.300 servizi con una percorrenza di circa 300mila chilometri. Il parco automezzi è composto da sette autoambulanze e un mezzo attrezzato per trasporto disabili e quattro autoveicoli per servizi socio sanitari.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 82 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 10mila volontari (di cui 3.829 donne), 5.904 soci, 492 dipendenti, di cui 62 amministrativi che, con 430 autoambulanze, 211 automezzi per il trasporto disabili, 237 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 520.967 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 17 milioni di chilometri.

Grugliasco (To), 14 settembre 2020

 

Luciana Salato – Ufficio stampa ANPAS – Comitato Regionale Piemonte. Tel. 011-4038090; e-mail: ufficiostampa@anpas.piemonte.it